Oakley Radar Pace, gli occhiali con virtual coach

Oakley Radar pace, gli occhiali con virtual coach.

Gli Oakley Radar Pace sono un paio di occhiali di nuova generazione sviluppati da Oakley, azienda del gruppo Luxottica, in collaborazione con Intel, pensato per ciclisti e runner che hanno come obiettivo la performance in gara.

Sono semplicemente straordinari e rivoluzionari!

Si indossano come indosseresti gli occhiali mtb West Biking Polarized, solo che al loro interno trova post un micro computer in grado di farti da Virtual coach, sia che tu sia un ciclista od un runner.

Tu, da buon ciclista occasionale, sei interessato alle prestazione per il ciclismo, che sia su strada, su pista, su mountain bike, fat bike, down hill, ecc… giusto?

Occhiali Oakley Radar Pace
Occhiali Oakley Radar Pace

Radar Pace Oakley, l’allenatore sugli occhi

Il modello Radar Pace di Oakley è un vero e proprio virtual coach per ciclisti che ti assiste in tutta la tua performance, acquisisce dati e ti comunica a voce la migliore strategia per migliorare.

Come puoi vedere dalle immagini, grazie a degli appositi auricolari inseriti nel telaio degli occhiali Radar Pace, potrai sentire una voce che ti dice di non mollare, di aumentare o diminuire l’andatura e che ti spinge passo passo verso il raggiungimento del tuo obiettivo.

Al progetto ha collaborato Craig Alexander, che puoi vedere qui sotto in foto, ex triatleta ed ora coach.

Ecco Craig Alexander mentre testa i suoi occhiali da ciclismo Radar Pace ed interagisce con essi (in inglese).

Con gli occhiali Radar Pace di Oakley si supera il concetto di semplice acquisizione dati durante la prestazione sportiva e si entra nel nuovo mondo della elaborazione in tempo reale dei dati che vengono raccolti, per permetterti di variare obiettivi e traguardi in maniera dinamica, proprio come farebbe un allenatore in carne ed ossa.

Tutto questo a voce, senza l’ausilio di auricolari o altri mezzi di comunicazione. Tutto quello che serve è negli occhiali!

Craig Alexander con gli occhiali Oakley Radar Pace
Craig Alexander con gli occhiali Oakley Radar Pace

Caratteristiche, sensori e connessione ad altri oggetti

Questi occhiali integrano a bordo alcuni sensori che consentono di acquisire i dati che verranno poi elaborati in tempo real e sulla base dei quali ti verranno date le indicazioni sul come procedere nella tua performance.

I sensori a bordo degli occhiali sono:

  • accelerometro
  • giroscopio
  • sensore di pressione
  • sensore di umidità
  • sensore di prossimità

Sulle tempie trovano posto i touch pad con i quali regolare il volume, controllare la musica e le chiamate che ricevi dal tuo smartphone accoppiato via bluetooth. Inoltre, un insieme di microfoni per ricevere i comandi vocali.

La connessione con lo smartphone è nativa, nel senso che l’occhiale Radar Pace viene impostato attraverso la sua app proprietaria, con la quale inserisci la frequenza degli allenamenti e degli obiettivi ed i tuoi parametri biologici.

Puoi connetterti a tutti i cardiofrequenzimetri dotati di interconnessione smart bluetooth, ai misuratori di potenza o di cadenza al pedale.

Dimensione, peso e dotazione

Sono leggerissimi! Gli occhiali Radar Pace pesano solo 56 grammi!

All’interno della confezione trovi:

  • 2 bracci per auricolari (sono smontbili e ne puoi montare anche uno solo se ti va)
  • Lenti trasparenti di ricambio per condizioni di luce bassa
  • Lenti PRIZM road (come quelle che vedi in foto)
  • una microborsetta contenitore
  • 2 naselli intercambiabili
  • cavo USB micro
  • una guida all’uso

Montatura: Polished Black
Lenti: PRIZM Road / Clear

No products found.

Informazioni Francesco Giossi

Sono un programmatore, project manager, allenatore di basket, web marketer, blogger, ciclista (a tempo perso). In questo blog mi occupo della scrittura degli articoli e della gestione del sito

2 commenti

  1. i miei auricolari sono diventati molli è possibile avere il ricambio delle cuffie?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.